Il messaggio di auguri del Sindaco di Caserta Carlo Marino

21/12/2017 Confesercenti Caserta

Il messaggio di auguri del Sindaco di Caserta Carlo Marino Cari Amici,
quest’anno sono particolarmente lieto di rivolgervi gli auguri, avendo la possibilità di essere ospitato su questo nuovo essenziale strumento di comunicazione. Un sito moderno, uno strumento perfetto per comunicare all’esterno tutte le numerose attività che la vostra associazione quotidianamente svolge. Il mio, quindi, è un doppio augurio: oltre ad auspicare un sereno Natale per voi e le vostre famiglie, che ogni giorno vi sono accanto e compiono dei grandi sacrifici per portare avanti le varie attività, vi faccio i complimenti per il nuovo sito internet, che rappresenta un altro passo importante nell’ambito del processo di crescita che la Confesercenti della provincia di Caserta sta compiendo ormai da diversi anni.
Il commercio e le attività produttive rappresentano la spina dorsale del nostro tessuto economico e l’Amministrazione che ho l’onore di guidare sarà sempre al vostro fianco per cercare di creare quelle condizioni necessarie ad una crescita del benessere e della prosperità del nostro territorio.
Il rapporto che lega il governo della città alla Confesercenti è solido e si basa su un confronto costante, sempre all’insegna della correttezza, del rispetto dei ruoli e, soprattutto, sull’esclusivo interesse della città di Caserta. Sono certo che questo legame si andrà ulteriormente rafforzando, portando al conseguimento di risultati utili all’intera comunità. Nell’augurare ancora una volta un Buon Natale e un felice anno nuovo a voi e alle vostre famiglie, vi saluto cordialmente e vi ringrazio per avermi ospitato sul vostro sito internet. Ad maiora!

Avv. Carlo Marino
Sindaco di Caserta


CONDIVIDI NOTIZIA

ARTICOLO IN EVIDENZA

IRPEF: gli scaglioni e le aliquote 2018

FISCO E TASSE IRPEF: gli scaglioni e le aliquote 2018 Guida aliquote IRPEF 2018 per la tassazione sui redditi 2017 - Le varie ipotesi di riforma dell’Irpef e dei relativi scaglioni sono sostanzialmente in stand-by causa elezioni politiche del 4 marzo. Restano infatti invariate le fasce percen... leggi tutto

ULTIME FOTO ULTIMO VIDEO INSERITO